Alexa e Echo: Amazon prosegue verso l’innovazione

Pubblicato il 10 luglio 2017
Condividi

amazon e alexa

Non passa un giorno senza che il colosso del commercio elettronico Amazon non riesca a sbalordire i propri clienti

Attraverso gli ultimi ritrovati nel campo della tecnologia, l’azienda tenta di affermarsi anche in questo settore, il quale per ora si trova nelle mani dei Big. Ma la situazione potrebbe essere stravolta da un momento all’altro.

In questo articolo parleremo delle ultime novità che l’impresa ha immesso sul mercato: Alexa e Echo, due facce della stessa medaglia.

Alexa

Prima tra tutte le innovazioni è sicuramente Alexa. Si tratta dell’assistente virtuale progettato e nato nell’azienda americana. Un’evoluzione di Siri marchiato Apple o Cortana di Windows.

Si potrà interagire con Alexa attraverso i comandi vocali, e si avrà la possibilità di avere informazioni, ad esempio, riguardo il meteo, notizie dal mondo o per controllare i nostri dispositivi smart senza mani.

In Italia non si può ancora disporre di questa tecnologia, in quanto il suo lancio è avvenuto negli Stati Uniti e in pochi altri paesi per ora. Tuttavia la ditta di elettronica Nest ha presentato il proprio termostato smart che si può appoggiare all’utilizzo degli assistenti virtuali. E tra i molti utilizzerà anche Alexa, e ciò potrebbe portare a un anticipo sull’arrivo del prodotto nel Bel Paese.

Ovviamente senza un supporto fisico adeguato, il programma non avrebbe motivo di esistere. Ecco quindi che arriva la seconda novità della casa dell’e-commerce: Amazon Echo.

Amazon Echo

Lanciato nel novembre del 2014 sul mercato statunitense, si tratta di un home assistant interamente gestito dall’intelligenza Alexa, presente all’interno dell’apparecchio.Amazon-Echo con alexa

 

Il dispositivo si occuperà dell’ambiente in cui sarà collocato, trasformando così la propria abitazione in una sorta di “casa domotica”.  Per avere questo risultato è necessario possedere oggetti smart capaci di comunicare e ricevere comandi direttamente dal cilindretto nero.

Questo hardware è dotato di sette microfoni in grado di captare ogni domanda, nonostante nella stanza possano essere presenti altri rumori o suoni. I microfoni entreranno in azione nel momento in cui verrà pronunciata la parola Alexa, quindi ogni conversazione precedente resterà tra le mura di casa propria.

Inoltre sono presenti diversi altoparlanti che assicurano un coinvolgimento sonoro a 360 gradi.

Le funzioni di questo smart gadget sono molteplici, tra cui:

  • collegarsi a internet
  • riprodurre musica
  • leggere audiobook
  • informare sulle notizie
  • impostare sveglie o promemoria
  • poter ordinare merce sul sito di Amazon
  • gestire elettronica e gli elettrodomestici con bluetooth all’interno della propria casa

Si tratta quindi di un prodotto a tutto tondo con diverse capacità. Comode e utili per risparmiare tempo, e piacevoli per godersi momenti di relax accompagnati da Alexa.

Il colosso ha anche sviluppato la versione mini dell’Echo, l’Amazon Echo Dot, un dispositivo con funzioni simili, ma di dimensioni e prezzo ridotti.

amazon echo dot

Entrambi non sono ancora presenti nel mercato italiano e l’azienda non ha specificato quando verranno rilasciati. In ogni caso, è solo questione di tempo visto il successo che hanno riscontrato negli USA.

Grazie a questi home assistant, guidati dall’assistente virtuale Alexa, Amazon si pone in competizione anche con i giganti della tecnologia quali Google e Apple, pronti a cogliere la sfida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *